Pronto soccorso animale Messina

Queste pagine offrono interessanti e utili approfondimenti e informazioni locali che ti possono aiutare ad avere tutte le informazioni che ti servono per quanto riguarda il mondo degli animali. In particolar modo stiamo parlando dell'importanza di curare i nostri animali. Leggi gli utili consigli di www.canigattieco.com e consulta la lista di veterinari a Messina per maggiori informazioni.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Del Monte La Rosa M.
Via Giovanni Saccano 1
Messina

Informazione fornita da
Parafioriti Sarina Maria
Viale San Martino 337
Messina

Informazione fornita da
Scirpo A.
Via Antonio Jaci 27
Messina

Informazione fornita da
Minnici Vincenzo Emanuele
Via Consolare Pompea 297
Messina

Informazione fornita da
Dott Di Marco Calogero Nino Ambulatorio Veterinario
Via Vecchia Comunale Gazzi 22
Messina

Informazione fornita da
Lo Giudice Sabrina
Via Brasile 7
Messina

Informazione fornita da
Ali' Dott. Rosa
Via Duca Di Giampilieri 118
Messina

Informazione fornita da
Ambulatorio Veterinario Annunziata
Via Messina 2
Messina

Informazione fornita da
Giordano Basilio Orazio
Via Consolare Valeria 170
Messina

Informazione fornita da
Riccobene Francesco
Via Delle Muse 76
Enna

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Il gatto: pronto soccorso del gatto

La regola numero 1 è: non nuocere . infatti è di fondamentale importanza in caso di incidente o di situazione di pericolo per i nostri animali non effettuare delle operazioni improprie che possano peggiorare le condizioni cliniche del gatto e rendere poi più difficile il lavoro del medico veterinario a cui ci si rivolge.
Scopo di queste righe è infatti proprio quello di "educare" i proprietari su come comportarsi e su cosa devono e possono fare per salvare, a volte, la vita dei propri amici.

Vediamo cosa fare nel caso in cui ci trovassimo a dover affrontare una situazione di emergenza:

Evitare di farsi prendere dal panico perché così facendo si perde la capacità di analizzare la situazione e di intervenire Avvicinarsi con cautela al proprio gatto per evitare di spaventarlo ulteriormente e stando attenti a non essere attaccati in quanto a causa dell'ansia e del dolore potrebbe reagire mordendo o graffiando Prima di toccare o spostare il gatto cercare di immobilizzare eventuali fratture presenti e cercare in ogni caso di fare tutte queste manualità senza arrecare ulteriori traumi per fretta e panico Contattare un medico veterinario nelle vicinanze e portare immediatamente il proprio animale per accertamenti e per ricevere le cure del caso.

Affronteremo ora le principali emergenze che possono manifestarsi e come intervenire per limitare i danni.

Gravi traumi

Può essere necessario, per operare in tranquillità, mettere un asciugamano intorno al proprio gatto cercando di comprendere sia il muso che gli arti per evitare di essere morsi o graffiati a causa del dolore e dello spavento in cui si trova. Nel trasporto del gatto in una clinica veterinaria si consiglia sempre di mettere l'animale in un trasportino per evitare che possa cadere o fuggire per lo spavento o che possa provocare dei danni nel caso si trasporti su di un'auto.

Ferita con emorragia profusa

L'emorragia può essere venosa (sangue scuro che esce di continuo) o arteriosa (sangue rosso chiaro che esce a flotti). In entrambi i casi bisogna comprimere la ferita con degli impacchi puliti facendo una buona pressione per arrestare l'emorragia. Nel caso si tratti di emorragia arteriosa la compressione dovrà essere più energica e a monte della ferita. Portare poi il gatto urgentemente dal medico veterinario per valutare il da farsi.

Traumi cranici e oculari

Sono spesso provocati da un incidente stradale in cui possono verificarsi anche lesioni interne gravi non manifeste . Bisogna portare quindi il gatto il prima possibile dal medico veterinario, evitando di scuoterlo eccessivamente.

Traumi del rachide

Anche questi sono spesso dovuti ad incidenti stradali o cadute dall'alto e devono essere valutati prontamente da un medico veterinario. Nel trasportare l'animale bisogna evitare traumatismi e cercare di allineare la testa, il tronco e il bacino utilizzando un sostegno rigido come un asse di legno o qualcosa di similare.

Fratture aperte e contuse

Non sono emergenze che mettono a risch...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Cani Gatti e co.